Lo Store ufficiale del Polo Museale Fiorentino | Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze

Nessun prodotto nel carrello

Museo - Medusa

Donata nel 1598 al Granduca Ferdinando dal Cardinale Francesco Maria del Monte ed esposta nell'Armeria Nuova della Galleria degli Uffizi senza attribuzione, è registrata come opera del Caravaggio nell'inventario del 1631 dove risulta utilizzata a corredo di un'armatura persiana indossata da un manichino su un cavallo di legno. È dipinta a olio su tela applicata su uno scudo di legno.
Il soggetto è mitologico (lo scudo di Atena che utilizzava il potere pietrificante della Gorgone), molto caro all’iconografia della potenza militare dei Medici.
Il pittore non si ispira alla statuaria antica: il volto di Medusa, deformato dall’orrore per il distacco cruento dal corpo che fa contorcere anche la sua chioma di serpi, è colto nell’istante del passaggio fra la vita e la morte.